Il...

PARLAMENTO POPOLARE

sarà il luogo dove si incontreranno i Cittadini che vorranno

partecipare alla rifondazione delle regole del vivere insieme,

con la certezza di averne compreso gli errori compiuti finora

e l'impegno di evitarne il ripetersi, dando, così, corpo alla...

Politica del III Millennio

Apertura prevista: 1 Settembre 2013

La base di partenza per l'inizio delle attività del Parlamento Popolare è fornita da ...

 
Il sogno di Hominibus
Un'Italia in un'Europa ed in un Mondo semplicemente condominiali,
senza fasulle imposte sui redditi, ne' sui presunti valori aggiunti,
ma solo un censimento puntuale al valore di mercato
dei cespiti presenti nei territori, imponibili con
una sola aliquota, data dal rapporto:
 
Spesa autorizzata / Ricchezza censita
 
Ecco l'Italia, secondo Hominibus, entro il 2020,
 l'Europa entro il 2030, il Mondo intero entro il 2050:
 
A) Ordinamento Politico:
 
1) Parlamento Nazionale, Regionale, Provinciale, Comunale 
E' formato da tutti i Cittadini elettori che potranno votare direttamente,
da tutti i punti del Mondo, su tutte le questioni d'interesse generale,
disporranno del voto pro-capite o ponderato, cioe' proporzionale
al proprio patrimonio, risultante a loro nome dove si vota.
Il voto pro-capite servira' per le questioni di principio,
il voto ponderato per i piani di investimento.
Il voto pro-capite si esercita nel Paese
di residenza, quello ponderato
dovunque si possiedano
dei cespiti fiscali.
 
2) Assemblea Nazionale, Regionale, Provinciale, Comunale
(in vece delle attuali Assemblee nazionali, regionali, provinciali, comunali)
E' formata da tutti i Cittadini elettori che potranno partecipare sulla base
del numero di deleghe ricevute, in forma volontariamente onerose,
e che potranno disporre del voto pro-capite e/o ponderato.
La delega e' soggetta ad accettazione del Ricevente e
il numero e' limitato dal rapporto Votanti/Delegati.
La delega dura 1 anno ed e' rinnovabile,
e  puo' essere risolta in anticipo
solo per gravi colpe.
 
3) Governo Nazionale, Regionale, Provinciale, Comunale
E' formato dai Cittadini elettori che hanno maggior numero di deleghe,
e le cariche esecutive si assegnano automaticamente in base
al numero di deleghe pro-capite o ponderate
ed all'oggetto delle attivita'.
 
4) I Partiti debbono essere chiusi e liquidati.
I beni posseduti confluiranno in un Ente di assistenza
per interventi di solidarieta' verso i Cittadini piu' bisognosi,
spesso coincidenti con le vittime delle storiche amministrazioni.
 
B) Ordinamento fiscale:
1) Imponibilita' ed esenzione. 
1) L'imposizione fiscale deve escludere tutte le forme di reddito e rendita,
come da lavoro dipendente, lavoro autonomo, pensioni, affitti, noli,
utili, capitali, depositi, titoli, azioni, obbligazioni, partecipazioni,
mentre deve essere applicata alle forme di ricchezza reale,
mobile, immobile, civile, commerciale, industriale,
da valorizzare in base al valore commerciale,
secondo le efficienti regole del mercato,
che permettera' ad ogni Cittadino
di fare una offerta d'acquisto
sui beni sottovalutati.
I beni materiali
non dichiarati saranno
 soggetti a sanzioni o sequestro,
perche' le imposte sono esercitate per
assicurare il pacifico godimento in proporzione
 al valore dei beni. Tutte le transazioni relative a cespiti
 fiscali, cioe' soggetti a controlli perche' di valore superiore al
limite minimo imponibile, debbono essere iscritti in pubblici registri,
 finche' saranno residenti nel Paese e non subiranno, come per i capitali, 
alcun onere se trasferiti a qualsiasi titolo in compravendite interne o esportati,
godendo del regime di libera gratuita circolazione, essendo assoggettati solo alle
 spese tecniche di registrazione, a fini statistici per i capitali, impositivi per i cespiti.
Tutte le attuali imposte sarebbero sostituite dalla sola ed unica imposta patrimoniale,
che verrebbe determinata automaticamente dalla semplice lettura dei registri pubblici,
una  volta a fine anno, con la sola esclusione di cespiti appartenenti ad Enti pubblici
o religiosi, se adibiti esclusivamente al culto, affidando alla attenzione dei Cittadini
la pubblicazione della imputazione dei valori imponibili dichiarati dai proprietari,
realizzando per la prima volta nel mondo civile la privatizzazione del fisco.
 
 2) Solidarieta' sociale: 
 L'imposizione fiscale deve escludere tutte le forme di assistenza
ai Cittadini che si trovano in stato di bisogno, determinato
esclusivamente solo dalla loro poverta' patrimoniale,
cioe', quando non risulta alcun bene, mobile o
immobile, intestato a loro nome
nei pubblici registri.
 
3) Fondazioni:
Tutte le fondazioni debbono essere assoggettate ad imposta patrimoniale.
 
C) Previdenza Sociale:
Tutti i trattamenti pensionistici debbono essere privatizzati,
per evitare che siano utilizzati a scopo elettorale,
se rimangono in balia del potere politico;

D) Debito Pubblico:

Deve essere azzerato o ridotto al livello medio dell'indebitamento
degli Stati della Comunita' Europea, trasferendolo ai Cittadini,
in proporzione alla ricchezza patrimoniale personale;
............................ecc., ecc., ecc..............................,
....................................................................,
.....................................................,
.................................!
 
Invitando alla lettura dei documenti presenti in www.hominibus.it, (1)
si avvertono i tanti Volenterosi Riformatori che si preparano
a rinnovare le proposte politiche per le elezioni 201X,
che dovranno confrontarsi con il cartello ...
D.D.T.
che e' il semplice acronimo di  "DEMOCRAZIA DI TUTTI",
ma puo' richiamare il disinfestante in uso in tempi di guerra.
 
Questa sigla ricorda un concetto fondamentale per una societa' civile
ed e' un invito a riformare la nomenclatura politica, di destra e di sinistra,
abituata a concedere regalie contro sacrosanti diritti dei Cittadini piu' deboli,
a cui non si riconosce neppure il vantaggio di pagare, in quota, meno tasse,
e a riservare trattamenti di favore verso i ceti piu' forti, sempre piu' arroganti.
 
Riepilogando...
Insomma, stare insieme, ma da pari, in un grande...
 
STATO CONDOMINIALE
con un Parlamento Popolare
per consentire finalmente la partecipazione diretta di tutti i Cittadini,
che avranno ruolo attivo anche amministrativo all'insegna del binomio ...
MERCATO  &  FISCO PATRIMONIALE
entro il 2020, in un'Europa condominiale entro il 2030, nel Mondo entro il 2050!
 
Contrattare le nuove regole, anche se con la dovuta programmazione,
per evitare che riprendano i soliti opposti arricchimenti ed impoverimenti,
che porterebbero al disastro irrecuperabile della situazione odierna,
e poi ...
Si parta, pure per la crescita !
 
Hominibus propone cose giuste, facili da fare,
sicuramente in nome di una idea onesta
per una societa' del 3° Millennio. 
Traduciamola in realta'!
 
L'ITALIA,
La prima Nazione nel Mondo
con il sistema fiscale patrimoniale,
anzi, condominiale, e la libera circolazione
della ricchezza finanziaria, grande risorsa sociale!
 
Per favorire la realizzazione del programma sopra esposto, si partira' con l'apertura del sito ...
dove iscriversi, accettando di condividere il programma e, possibilmente, anche,
candidarsi, mediante procedure molto semplici, che saranno predisposte
 per consentire argomenti di discussione e votazioni su modifiche
alle linee principali con la maggioranza dei 2/3,
alle secondarie a maggioranza.
 
Hominibus
Movimento di opinione per la costruzione di una societa' onesta,
che riconosca finalmente i diritti della maggioranza delle popolazioni mondiali,
vessate da politiche vergognosamente favorevoli alle classi benestanti, sempre peggio rappresentate.
 
Scrivere a segreteria@hominibus.it per commenti, contributi o per cancellarsi
 
(1) Altri siti in preparazione, dove sara' possibile approfondire la discussione ed il funzionamento delle proposte fondamentali di Hominibus: